View your shopping cart.
 
 

 

 

La storia di Nordictrack

 

Appartenente al Gruppo ICON Health & Fitness, Leader Mondiale sul mercato del Home Fitness, NordicTrack® ha più di 25 anni di esperienza nel perfezionamento degli attrezzi per offrirti il meglio.

 

Dal primo simulatore di sci ai migliori tappeti, NordicTrack® ha realizzato degli attrezzi di qualità che ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi. Un quarto di secolo fa, il primo attrezzo a vedere la luce del giorno ha rivoluzionato l'industria del fitness: un simulatore di sci di fondo, una macchina costruita per darti le sensazioni e i benefici di un allenamento di sci di fondo.

 

Negli anni 90, abbiamo esteso il nostro know-how ad attrezzi per il fitness come i tapis roulant, gli attrezzi per la muscolazione, ciclocamere ed ellittiche, accessori e tessile. Per ciascuno di essi, ci siamo concentrati sugli stessi elementi chiave che hanno fatto del nostro «skieur» un successo internazionale: un mix d’innovazione, d’adattamento e di ricerca di risultati.

 

Da NordicTrack®, garantiamo le ultime tecnologie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Attraverso la tecnologia innovativa iFit®, le ammortizzazioni Reflex o Ajustable, le rampe motorizzate...mettiamo tutto in opera per riuscire.

 

Grazie a delle funzioni avanzati e un design elegante, fai la scelta migliore del fitness con NordicTrack® !

 

 

Proteggi l’ambiente

 

Con NordicTrack, fai del bene al tuo corpo e ti impegni a proteggere l'ambiente.

Da maggio 2011, NordicTrack si è lanciata in un ambizioso programma di riduzione e di compensazione dell’emissione di CO2 generata dalla fabbricazione, dalla commercializzazione, dall’utilizzo e dal riciclaggio di attrezzi della marca.

Concretamente, il dipartimento Research and Development di NordicTrack si impegna a sviluppare attrezzi e modalità di produzione a bassa emissione di CO2, al fine di limitare l'impatto sul clima. NordicTrack compensa integralmente le sue emissioni di CO2 con Love the World. In un anno, grazie a NordicTrack è stato distrutto l’equivalente di 13.000 tonnellate CO2.