View your shopping cart.

 

L'impegno di Nordictrack per l'ambiente

 

NordicTrack tutela la preservazione dell'ambiente con Love the World, organismo certificato dall’ONU.

 

L’obiettivo è lottare attivamente contro il cambiamento climatico e le sue conseguenze, compensando le emissioni di CO2 e cercando di controllarle.

 

A partire da maggio 2011, NordicTrack si è lanciata in un ambizioso programma di riduzione e compensazione delle emissioni di CO2 generate dalla fabbricazione, commercializzazione, utilizzo e riciclaggio degli attrezzi del marchio.

 

Concretamente, il dipartimento Ricerca e Sviluppo di NordicTrack si impegna a sviluppare prodotti e modalità di produzione che emettano sempre meno CO2 al fine di limitare l'impatto sul clima. E’ veramente difficile ridurre a zero le emissioni di CO2, ma NordicTrack mira più in alto, cancellando completamente le sue tracce, vale a dire compensando integralmente le sue emissioni di CO2 con Love the World. In un anno, grazie a NordicTrack è stato distrutto l’equivalente di 13.000 tonnellate di CO2.

  

 

Ridurre e compensare

 

Destinata a lottare contro il cambiamento climatico, la compensazione è un meccansimo semplice che permette di neutralizzare le emissioni di CO2 attraverso dei crediti di carbonio . Controllati e certificati da organismi internazionali, questi crediti di carbonio nascono da progetti di distruzione dei gas serra. Nello specifico, per una tonnellata di CO2 effettivamente distrutta viene riconosciuto un credito di carbonio. Cosi’ come le emissioni di CO2 generate da un tapis roulant NordicTrack sono compensate dall'acquisto di una quantità equivalente di crediti di carbonio. Per sua natura, la compensazione è geograficamente neutra, vale a dire che le emissioni di CO2 in Francia possono essere compensate in qualsiasi parte del mondo.

 

 

 

 

Come compensiamo ?

 

Per ogni attrezzo prodotto e commercializzato da Nordic Track, finanziamo la distruzione di una quantità di CO2 equivalente a quella emessa lungo tutto il suo ciclo di vita. Il nostro partner Love the World si incarica di selezionare e controllare i progetti da cui provengono i nostri crediti di carbonio a partire da criteri ambientali e sociali. In questo modo, le 13.000 tonnellate di CO2 distrutte nel corso degli ultimi 12 mesi provengono da progetti di cattura e conversione di gas di scarico di paesi in via di sviluppo. La depurazione di questi scarichi permette non soltanto di lottare contro il riscaldamento ambientale, ma anche di distruggere un inquinamento realmente nocivo per le popolazioni locali. Per amor di trasparenza, i progetti nei quali investiamo con Love the World sono sottoposti a severi controlli e convalidati dall’autorità dell’ONU incaricata di contrastare il cambiamento climatico: l’UNFCCC. I crediti di carbonio che acquistiamo come prova del nostro impegno sono riportati in un registro tenuto dalla Cassa dei Depositi.

 

Riceviamo ogni mese un certificato come quello che puoi vedere qui a fianco.